Dal giardino all’italiana ad un (possibile) paesaggio italiano: un intervento che, più che progetto, vuole essere enunciazione di principi, programma; un intervento che si misura con i tempi lunghi del giardino e, soprattutto, della costruzione del paesaggio. Un progetto che si interroga sulla storia e sui ruoli, sul valore assunto dall’intervento umano nella costruzione del territorio e, quindi, dei paesaggi che ne sono l’espressione sensoriale percettiva; un progetto che vuole sondare, attraverso la memoria e la consapevolezza della contemporaneità, le possibilità di nuove prefigurazioni per nuovi, possibili, paesaggi.
 
 

Certosa di S. Lorenzo, Padula (Sa)
“Dal giardino all’ italiana al paesaggio italiano: progetto di riconfigurazione del Parco esterno della Certosa” in: ORTUS ARTIS 2004
con: R. Gatti, N. Gencarelli
2004_non realizzato